Aromaterapia: vaniglia

da , il

    Oggi parlerò di un altro olio essenziale dal gradevolissimo profumo: la vaniglia.

    La vaniglia suscita una sensazione di benessere. Il suo profumo è antidepressivo, ci riporta indietro con la memoria ai tempi in cui eravamo bambini, ci ricorda sapori dolci e mette allegria.

    La vaniglia è un’orchidea originaria del Messico. Dai baccelli di questa orchidea si estrae la spezia a noi conosciuta. La vaniglia possiede anche proprietà afrodisiache.

    La vaniglia è utilizzata nell’alimentazione, soprattutto per la preparazione di dolci e dessert ma anche in cosmetica e in aromaterapia. L’olio essenziale di vaniglia è usato puro o in creme per il corpo, prodotti per la pulizia del corpo ma anche nei profumi ed è molto di moda. L’olio essenziale di vaniglia ha effetti rilassanti, è antidepressivo e antistress.

    Esistono tre varietà differenti di vaniglia:

  • Vaniglia Bourbon, forse quella più conosciuta e utilizzata anche per i dolci. E’ ottima insieme ad altre spezie come la cannella, lo zenzero e l’anice.

  • Vaniglia Tahiti dal profumo delicato e avvolgente e leggermente fruttato. Il suo costo è molto elevato.

  • Vaniglia Tahitensis prodotta in Papua Nuova Guinea e considerata la migliore vaniglia.

    Per un massaggio rilassante e rigenerante si possono miscelare alcune gocce di olio essenziale di vaniglia con olio di mandorle dolci o di germe di grano.

    Alcune gocce messe su un diffusore sprigioneranno un profumo dolce e rilassante in tutta la casa.

    Molte marche conosciute hanno collezioni di profumi e prodotti per la cura del corpo a base di vaniglia.

    Foto:

    www.prodottigianduja.com

    www.associatemelody.com

    2.bp.blogspot.com

    www.bathandbodynet.com

    dyn-images.hsni.com

  • Dolcetto o scherzetto?