Aromaterapia: olio essenziale di sandalo

da , il

    Avete sicuramente già provato dei prodotti per la cura del corpo al profumo di sandalo.

    La caratteristica del sandalo è l’aroma dolce e persistente; l’olio essenziale ha molte proprietà benefiche.

    Come ripeto sempre in questi casi, è importante chiedere sempre il parere di un esperto in fitoterapia prima di utilizzare un qualsiasi olio essenziale. Non usate se siete incinta!

    L’olio essenziale di sandalo è noto per le sue proprietà astringenti, antisettiche, espettoranti e rilassanti.

    Vediamo come si può usare.

  • Come antistress: mettete alcune gocce su un brucia essenze o negli umidificatori dei termosifoni, poi sdraiatevi ad occhi chiusi e rilassatevi.

  • Contro le affezioni alle vie respiratorie: mescolate insieme alcune gocce di olio di sandalo e di olio di mandorle dolci e massaggiate sul petto e sulla fronte del malato mattina e sera.

  • Contro la cistite e le infezioni alle vie urinarie: mettete 15 gocce di olio essenziale nell’acqua tiepida e fatevi dei lavaggi con questa soluzione ogni giorno.

  • Contro l’acne: mettete 10 gocce di olio di sandalo in 200 ml di acqua precedentemente bollita. Dopo aver bagnato con questa soluzione delle compresse di garza, fate degli impacchi da tenere sul viso per 20 minuti al giorno.

  • Per la pelle secca: unite alla vostra crema idratante 15 gocce di olio di sandalo.

    Foto:

    www.atuttolively.it

    www.inerboristeria.com

    www.lillanatura.com

    www.erboristeriamagentina.it

    angelacoppola.files.wordpress.com

  • Dolcetto o scherzetto?