Natale 2016

Apre a Treviso il primo centro estetico per bambine under 12

Apre a Treviso il primo centro estetico per bambine under 12
da in Bambini, Bellezza, Make-Up, Massaggi
Ultimo aggiornamento:

    centro estetico per bambine

    E’ stato inaugurato a Treviso il primo centro estetico per bambine under 12, dove le piccole si potranno, a detta delle titolari, rilassare con le amiche e divertirsi a provare nuovi trucchi e smalti. All’estero, soprattutto negli Stati Uniti, quello delle Kids SPA è un fenomeno che ha molto successo. Il nuovo beauty center per bambine si chiama Little Lolas kids e nasce dall’idea di Loredana Lagonigro che è già titolare di un centro estetico di bellezza per signore. Una novità che ha scandalizzato moltissime persone ma che certamente attirerà anche l’attenzione di tante mamme e soprattutto delle loro figlie!

    “Spesso le mamme vengono qui con le figlie che non sanno come ingannare il tempo, e rimangono incantate davanti alle nostre file di smalti, perché non coinvolgere anche loro in questo ‘gioco’?” sottolinea la titolare. Ovviamente prima di tutto va detto che si tratta di un ricco business che molte mamme apprezzeranno: il costo per l’applicazione dello smalto è di sei euro, cinque euro per un trucco leggero per bambine e dieci per una maschera viso allo yogurt.

    Quello che stupisce, è il fatto che da sempre le bambine hanno giocato con i trucchi delle mamme, e non c’è nulla di male: creare invece dei luoghi, a pagamento, dove le piccole possono rilassarsi dallo stress della vita (ma che stress potrà mai avere una bambina di 5 anni?) e vedersi più carine con un po’ di make up è una cosa totalmente diversa.

    “Abbiamo messo a disposizione delle piccole una stanzetta tutta loro, con gioielli spazzole, forcine, cerchietti e anche perline e anelli, e poi grandi specchi per guardare il risultato delle loro creazioni”. La titolare insiste a dire che si tratta solo di un gioco e che nei trattamenti per le piccolissime non son previsti massaggi e cerette: “Ma no, è solo un gioco – dice la proprietaria – non siamo in America“.

    Non saremo in America ma il concetto cambia di poco: perché allora, se il vero problema sono le mamme che quando vanno al centro estetico non sanno dove lasciare le figlie, non creare un piccolo spazio con libri e giocattoli, dove le bambine si possono divertire in attesa che le adulte finiscano la ceretta?

    Ha comunque attirato molta attenzione il volantino rosa che pubblicizza il centro di bellezza e che ha già fatto il giro della città: “Vieni con le tue amiche a provare tutti gli smalti che vuoi”, recita l’invito.

    Dal centro estetico hanno anche fatto sapere che per le bambine, anche di tre o quattro anni, useranno solo prodotti atossici, inodore, a base d’acqua e ipoallergenici.

    Per le bambine sotto i 12 anni poi niente interventi e trattamenti estetici di nessun tipo ma solo piccoli passatempi gratuiti: “Questo non lo abbiamo nemmeno lontanamente pensato – dice la titolare – perché la nostra è solo un’idea nata dai racconti delle clienti, le quali descrivono il divertimento delle figlie nel giocare con i loro trucchi. Così abbiamo acquistato alcuni prodotti per bambini, atossici, inodori e solvibili in acqua in modo che, mentre lavoriamo sulle clienti adulte, le piccole possono dilettarsi con i trucchi-giocattolo. Del tutto gratuitamente, si intende”, si corregge infine la titolare.

    E voi cosa ne pensate?

    578

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniBellezzaMake-UpMassaggi

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI