Natale 2016

Antonio Conte, l’uomo del momento [FOTO]

Antonio Conte, l’uomo del momento [FOTO]
da in Celebrità Italiane, Uomini
Ultimo aggiornamento:

    Antonio Conte è senza dubbio l’uomo del momento, stimato da tutti per aver ricevuto per due anni consecutivi la Panchina d’Oro, ammirato da tifosi e colleghi come allenatore della Juventus, apprezzato dagli uomini per la sua determinazione, osannato dalle donne per la sua avvenenza e umanità. In poche parole un uomo destinato a lasciare il segno, famoso per il suo carattere combattivo e ambizioso, che lo ha aiutato a distinguersi in ambito calcistico, ma anche per la sua incredibile sensibilità, palesata durante la trasmissione “C’è posta per te”, di cui è stato ospite nel gennaio 2014.

    Antonio Conte nasce a Lecce il 31 luglio 1969, ancora giovanissimo milita nelle squadre della sua città d’origine, finchè nel 1991, poco più che ventenne, debutta con la Juventus in un derby contro il Torino, acquistato dalla famosa squadra bianconera per la stratosferica cifra di sette miliardi di lire. Il suo talento è già evidente, tanto da “pesare oro”! In effetti il successo sembra perseguitarlo: nel 1992 vince una Coppa Uefa, nel 1993 fa la sua bella figura in una finale di Champions League contro la squadra olandese, fortissima, dell’Ajax. Quando passa alla maglia azzurra la sua sfolgorante carriera sembra appannarsi un pochino: nel 1994 si classifica secondo in un mondiale giocato negli USA, nel 1996 si trova costretto a ritirarsi dall’Europeo causa un infortunio, nel 2000 perde una finale contro la Francia. Quando però nel 2004 decide di ritirarsi dal calcio per diventare allenatore, la fortuna sembra sorridergli di nuovo. Allena il Siena, l’Arezzo, il Bari e infine la Juventus, suo grande vecchio amore, confermandosi tra i migliori coach italiani del momento e nel frattempo corona il suo sogno, Antonio Conte nel 2013 si unisce infatti in matrimonio con Elisabetta Muscarello.

    Vera e propria icona del mondo del calcio, fa parlare di sé anche al di fuori degli spalti.

    Famosissimi i siparietti sui capelli di Antonio Conte, sbeffeggiato dagli avversari per l’evoluzione bizzarra della sua chioma, che è andata sospettosamente infoltendosi col passare degli anni, tanto da far parlare di parrucchino o di trapianto di capelli. Ma al di là delle facili ironie, il tecnico della Juventus si è distinto anche come allenatore e calciatore tra i più belli del mondo, nonchè per la sua grande umanità, palesata durante la trasmissione “C’è posta per te” di Maria De Filippi, di cui è stato ospite a gennaio 2014. Chiamato da un ragazzo di Frattamaggiore per omaggiare il padre disoccupato, Conte si è sinceramente commosso ascoltando la triste storia della famiglia, ma non si è certo limitato a versare qualche lacrima. L’allenatore ha infatti regalato al ragazzo non solo un pallone della Serie A, una maglia della Juve, una tuta da mister e un pass per vedere tutte le partite della squadra bianconera in casa e in trasferta, ma persino una cospicua somma di denaro per affrontare il momento particolarmente difficile. Insomma, un personaggio a tutto tondo dalle mille risorse, facile bersaglio della pungente ironia mediatica, che nel bene e nel male ne decreta il travolgente successo!

    559

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Celebrità ItalianeUomini

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI