Anoressia, Kate Winslet: “Le donne vere non portano la taglia 38″

Anoressia, Kate Winslet: “Le donne vere non portano la taglia 38″
da in Anoressia, Bellezza, Gossip
Ultimo aggiornamento:

    kate winslet contro anoressia

    Ha fatto delle sue forme morbide un vanto e si è spesso schierata contro la chirurgia estetica: stiamo parlando della bellissima Kate Winslet che in una recente intervista dice finalmente la sua sulla ricerca spasmodica della perfezione da parte delle donne, che spesso scade in comportamenti alimentari molto pericolosi come l’anoressia e la bulimia. Donne ossessionate dalla magrezza delle modelle che per entrare in una taglia 40 farebbero qualsiasi cosa.

    Kate è una donna riflessiva, molto intelligente che si dichiara stufa della continua discussione sulle sue forme morbide che, per inciso, per lei non sono certo un problema ma bensì un vanto. “Cerco sempre di prendermi un anno abbondante di pausa tra un film e l’altro. Per avere il tempo di far raffreddare le cose, di rallentare un attimo”. Proprio questo suo animo riflessivo l’ha portata più volte a profonde riflessioni sulla condizione della donna nella società di oggi: soprattutto le giovanissime sono troppo spesso schiave di un’ideale di bellezza irraggiungibile.

    Kate si schiera con le “donne normali” che ogni giorno devono mandare avanti una casa, un lavoro e una famiglia e che magari vengono anche criticate per la loro forma non perfetta: “Io cucino, faccio la spesa, accompagno i miei figli a scuola”. Proprio come qualsiasi madre di famiglia!

    Da sempre Kate Winslet è l’icona delle donne che non sono una taglia 38. Tranne modelle al limite dell’anoressia, sottolinea Kate, le donne normali che potrebbero indossare gli abiti che si vedono in passerella si contano sulle dita di una mano: “Stufa, piuttosto, del significato che ha il fatto che siamo qui a parlarne: vuol dire che niente è cambiato. Per il resto no, credo sia importante continuare a ribadire che la normalità non è quella che ci fanno vedere. Ad essere sincera, io neanche le conosco donne che portano la 38. Anzi sì, una: mia figlia. Solo che Mia ha 11 anni”. Kate Winslet è una donna bellissima che ha fatto del fascino curvy la sua vera forza.

    kate winslet bellezza morbida

    Spesso criticata per il suo peso, ora Kate è serena e dichiara che certi argomenti non le danno più fastidio: “Non più. È una di quelle cose di cui ho imparato veramente a fregarmene.

    Una volta no, mi ferivano. A 20 anni dicevo che non mi importava, ma in realtà ci soffrivo, eccome. Pubblicamente facevo la superiore, ma dentro ne morivo. Adesso no. Ci vuole tempo, ma si impara”.

    Va però detto che sono moltissime le donne che, anche per problemi non solo estetici, combattono contro il sovrappeso e l’obesità. “Capisco che cosa intende, ed è vero che ci vuole molto tempo per liberarsi di quella bambina grassa, ma sa cosa? Sono sinceramente grata per il mio sedere. Oddio, non è una battuta fantastica?”.

    514

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnoressiaBellezzaGossip Ultimo aggiornamento: Venerdì 01/06/2012 10:25
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI