Angelina Jolie in cattedra a Londra per il primo corso universitario sui diritti delle donne

da , il

    Angelina Jolie alla London School of Economics, con il ruolo di visiting professor, per il primo corso universitario al mondo sui diritti delle donne. Mamma di sei figli, attrice da oscar, attivista politico, ambasciatrice ONU…e oggi anche insegnante universitaria! Angelina Jolie non smette mai di stupirci. Il master universitario era stato già presentato a febbraio 2015, ben prima del divorzio dal marito Brad Pitt. Nonostante le vicissitudini della sua vita privata, Angelina a Londra è apparsa serena e di buon umore… e continua ad impegnarsi per il sociale, come ha sempre fatto.

    Inutile dire che l’attrice sia stata travolta dai giornalisti all’ingresso dell’università, ai quali ha confessato di essere un po’ agitata e di sentire le farfalle nello stomaco.

    Il Corso: Donne, pace e sicurezza

    Si tratta del primo master al mondo dedicato ai diritti delle donne ed è stato organizzato dal Women, Peace and Security Centre della London School of Economics. E’ un corso che si rivolge ad organizzazioni non governative, istituzioni internazionali e attivisti e che si propone di sviluppare “strategie per promuovere la parità di genere e migliorare la partecipazione economica, sociale e politica delle donne e la sicurezza”.

    Angelina Jolie, ambasciatrice Onu per i rifugiati, ha tenuto il suo discorso con una certa emozione, focalizzandosi in particolare sui diritti delle donne nei campi profughi e della violenza su donne e bambine durante i conflitti. Ha raccontato, inoltre, la sua esperienza sul campo come inviata speciale dell’Unhcr dal 2001.

    L’impegno di Angelina Jolie

    L’attrice ha da subito sostenuto il progetto e dichiarato l’augurio che anche altre università possano seguire tale esempio ed avviare corsi di questo tipo, fondamentali per incrementare la consapevolezza su determinati temi e riuscire quindi a sconfiggere la violenza sulle donne. Il suo sostegno non si ferma qui, infatti, Angelina terrà una lezione all’anno, come visiting professor, a titolo gratuito. Un ruolo attivo che la coinvolgerà in lezioni, workshop e ricerche. La Jolie è apparsa da subito molto motivata ed entusiasta, ha dichiarato infatti “Non vedo l’ora di insegnare, di imparare dagli studenti e di condividere le mie esperienze lavorative al fianco dei governi e delle Nazioni Unite”.

    Oltre ad Angelina Jolie, altri visiting professor del corso saranno Jane Connors, Direttore dello studio legale internazionale di Amnesty International Geneva, e Madeleine Rees, Segretario Generale della Lega internazionale delle donne per pace e libertà, oltre all’ex ministro inglese degli esteri Lord William Hague.