Natale 2016

Anche il Festival di Sanremo 2012 renderà omaggio alla grande Whitney Houston

Anche il Festival di Sanremo 2012 renderà omaggio alla grande Whitney Houston
da in Cantanti, Musica, Sanremo 2016, Televisione, Whitney Houston
Ultimo aggiornamento:

    Whitney Houston Sanremo 2012

    Il Festival di Sanremo 2012 non poteva non tributare un omaggio postumo alla grande Whitney Houston, scomparsa tragicamente nel weekend per un (pare) letale mix di alcool e farmaci. La diva del pop, una delle voci più belle del panorama musicale americano, anzi mondiale, che aveva venduto milioni di dischi in tutto il mondo e fatto sognare, con la sua magica interpretazione di “I will always love you”, tantissimi romanticoni, sarà ricordata nella terza serata del Festival, il giorno 16 febbraio. Tuttavia, non abbiamo ancora idea di cosa aspettarci per questo tributo dell’ultimo momento.

    In un primo tempo, infatti, si era sparsa la voce che la brava Nina Zilli, peraltro attesa come una delle protagoniste della gara canora, era stata scelta per interpretare “All at once”, una delle grandi hit di Whitney Houston, ma poi era subito arrivata la smentita da parte del Direttore artistico della kermesse, assieme al conduttore Gianni Morandi, ovvero Gianmarco Mazzi.

    “Era un’idea ma ci stiamo riflettendo – ha reso noto – E’ importante celebrare una delle voci più importanti al mondo, ma per rispetto, vogliamo capire bene come farlo”. L’idea di omaggiare la Houston con il pezzo All at once ha comunque un perché. La star la cantò (rigorosamente live e con una interpretazione magistrale da standing ovation) proprio sul palco dell’Ariston nel 1987, quando già era una delle stelle più fulgide del panorama pop internazionale.

    Sapete, io me la ricordo quella esibizione, e mi ricordo di una ragazza bellissima ed elegante, con una voce potente e straordinariamente melodiosa, che mandò il pubblico del Festival (quello in sala, e anche quello dei telespettatori) letteralmente in visibilio.


    Insomma, capisco molto bene l’atteggiamento prudente di Mazzi, fare un tributo come si deve, non abborracciato tanto per fare, non è semplice, specialmente quando lo si deve inserire in una scaletta già perfettamente delineata come quella sanremese. Noi siamo sicuri che riusciranno nell’intento, e aspettiamo con fiducia la serata del 16 anche per ricordarci tutti insieme di quella grande artista che era Whitney Houston.

    419

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CantantiMusicaSanremo 2016TelevisioneWhitney Houston

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI