Natale 2016

Amsterdam, vietato indossare le minigonne in Comune: scoppia la polemica

Amsterdam, vietato indossare le minigonne in Comune: scoppia la polemica
da in Abbigliamento, Lavoro
Ultimo aggiornamento:
    Amsterdam, vietato indossare le minigonne in Comune: scoppia la polemica

    Amsterdam è in subbuglio per una circolare davvero particolare e sessista inviata alle dipendenti del municipio di Nieuw West, uno dei maggiori distretti municipali di Amsterdam e tra i più popolati da immigrati musulmani. Una circolare interna inviata per email che vieta espressamente alle dipendenti comunali di indossare gonne o vestiti che arrivino sopra il ginocchio, e gli stivali al ginocchio. Il caso è scoppiato e le polemiche divampano in Rete. Il sito web e i relativi profili social del municipio olandese sono stati presi d’assalto dai cittadini con battute, attacchi furiosi e anche messaggi ironici.

    E’ davvero curioso che il caso sia scoppiato proprio ad Amsterdam che è una delle capitali europee più innovative, aperte, liberali, emancipate e all’avanguardia del Vecchio Continente. E’ infatti la patria di tante rivendicazioni in materia di diritti civili oltre ad essere una delle città europee che vanta una lunga tradizione in materia di movimenti femministi.

    I movimenti e partiti di destra sono sul piede di guerra e parlano di un chiaro segnale di sottomissione all’Islam, rivelando che l’email originale minacciava anche provvedimenti amministrativi contro le dipendenti “spudorate”. Uno degli intellettuali più moderati d’Olanda Jeffrey Wijnberg ha dichiarato senza mezzi termini: “Siamo diventati timorosi di provocare negatività o aggressione”.

    SCOPRI QUALI SONO I MIGLIORI PAESI PER LE DONNE LAVORATRICI

    Il comune di Amsterdam è intervenuto mediante un comunicato ufficiale: “Non esiste alcun bando sulle minigonne e quella mail non è stata scritta in seguito ai reclami scandalizzati di qualche utente, ma a scopo di chiarimento dopo una discussione interna”. Una tv privata ha rivelato che il caso sarebbe nato dopo che un’impiegata sarebbe andata al banco con una minigonna troppo hot.

    Il comune ha puntualizzato che i dipendenti dovrebbero vestire in modo lindo, professionale e curato. Il divieto è stato ignorato dalle dipendenti comunali olandesi e l’avvocata Sascha Janssen ha giustamente fatto notare che l’espressione “netjes kleden” è estremamente soggettiva: “Forse un impiegato maschio in blue-jeans e maglione sdrucito può essere definito lindamente vestito?”. Le polemiche non si placano e il caso è diventato nazionale e politico.

    399

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoLavoro

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI