NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Allergia al sole: come prevenirla

Allergia al sole: come prevenirla
da in Abbronzatura, Bellezza, Creme solari, Pelle, Primo Piano, Salute E Benessere, allergie
Ultimo aggiornamento:

    Non tutti possono abbronzarsi. Per molte persone il sole rapprsenta un vero e proprio problema. Sono in aumento, infatti, le persone che soffrono di intolleranza al sole. Le più colpite sono le donne tra i 20 e 40 anni.


    Quali sono i sintomi? Basta un’esposizione anche di soli pochi minuti, per strada anche in città (non solo in spiaggia o in montagna) e l’intolleranza si manifesta con pelle arrossata e vescicole.

    L’intolleranza al sole si chiama fotodermatosi, e spesso inizia a manifestarsi dopo la pubertà. Molte persone affette già da altre patologie, come la psoriasi e la dermatite atopica, manifestano anche l’intolleranza al sole.

    Una delle cause è l’assottigliamento dello strato di ozono che rende più dannosi i raggi solari.
    In italia la fotodermatosi colpisce soprattutto braccia e decolletè, più raramente viso e altre zone del corpo.
    La maggior parte delle persone ha sofferto di questo problema almeno una volta nella vita.

    In alcuni casi si tratta di un episodio isolato, in altri il problema si ripresenta ogni estate.

    Si può prevenire?
    Certo: basta indossare capi leggeri, di colore chiaro e di cotone, utilizzare creme solari anche in città e ogni volta che si esce di casa, anche solo per una passeggiata, indossare un cappello, mangiare tanta frutta e verdura e bere molta acqua.

    In ogni caso, bisogna rivolgersi al dermatologo che saprà darvi le giuste indicazioni e saprà consigliarvi i prodotti adatti per proteggere la vostra pelle.

    Foto: pro.corbis.com

    347

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbronzaturaBellezzaCreme solariPellePrimo PianoSalute E Benessereallergie
    PIÙ POPOLARI