Alimentazione: i cibi che rallentano il metabolismo

da , il

    Volete seguire una corretta alimentazione che vi faccia restare in forma? Ci sono dei cibi che compromettono il metabolismo, rallentandolo. Se siete maniaci della linea e non volete arrecare danni al vostro fisico, allora dovete stare attenti ad alcuni alimenti.

    Iniziamo dallo zucchero: se ne consumate troppo, vi causerà un innalzamento della glicemia nel sangue, un accumulo di grassi nel corpo e farà bruciare meno calorie. Bisogna fare attenzione ai dolci, alle caramelle, al cioccolato, ai biscotti farciti, alle merendine….. Scegliete la frutta al posto dei dolci: contiene fruttosio che non provoca l’innalzamento della glicemia e vi farà bene!

    Attenzione anche al pane bianco: contiene molti zuccheri, quindi farà aumentare la glicemia e rallenterà il consumo delle calorie da parte dell’organismo. Sostituendo il pane bianco con quello integrale, favoriremo il metabolismo. L’ideale sarebbe consumare anche pasta e biscotti integrali invece che quelli normali.

    Il consumo eccessivo di alcol ha effetti veramente negativi sul metabolismo: contiene troppo zucchero e troppe calorie. Anche i cibi fritti e quelli precotti rallentano il metabolismo.

    I fritti sono pesanti da digerire, il loro contenuto calorico è parecchio elevato e contengono grassi saturi, che rallentano il metabolismo e fanno alzare il colesterolo. Lo stesso vale per i cibi precotti: hanno uno scarso valore nutritivo, contengono molte calorie e conservanti.

    Naturalmente, se consumati una volta ogni tanto, non provocano danni; come dice il proverbio: “Il troppo stroppia”! Quindi, l’importante è non esagerare.