Alice in Wonderland, film al cinema

da , il

    Alice in Wonderland è la nuova versione animata della storia di “Alice nel paese delle meraviglie” firmata stavolta dal grandissimo Tim Burton, che uscirà nelle sale italiane il 3 marzo 2010.

    Sicuramente se ne vedranno delle belle, soprattutto considerando che la pellicola sarà visionabile anche in 3d nei cinema selezionati che offrono questo servizio.

    Se da bambine avete sognato con la psichedelica fiaba di Lewis Carroll, preparatevi a rivivere la magia, con questo nuovo film, esaltante e fantastico.

    Vi basterà pensare che ad interpretare il cappellaio matto sarà proprio il trasformista per eccellenza Jonny Deep!

    Pubblicata per la prima volta nel 1865 da Lewis Carroll, e poi trasposta su grande schermo prima da Norman Z. McLeod nel 1933 e poi, in versione animata, da Walt Disney nel 1951, la fantastica storia di Alice nel paese delle meraviglie, rivivrà in una versione tecnologicamente avanzata, realizzata con la tecnica del performance-capture e con riprese live-action.

    Sicuramente un revival originale e personalissimo diretta dal maestro dell’animazione dark Tim Burton.

    La storia la conoscerete già, ma vale la pena rinfrescarla per chi ha rimosso il tempo delle fiabe.

    Dopo l’esplorazione di Alice, nel Mondo delle Meraviglie, la ragazza, ora diciassettenne, scappa da un party inseguendo il Bianconiglio giù per il buco, che la riporta nuovamente al Paese delle Meraviglie.

    Il Bianconiglio è convinto di avere la ragazza giusta, quella che ha visitato il magico mondo dieci anni prima. Ma Alice non si ricorda la sua visita precedente nel Paese delle Meraviglie, le cui creature sono pronte per una rivolta e sperano e aspettano che Alice li aiuti. Ma lei vorrà farlo? Lo potrà fare?

    Dolcetto o scherzetto?