Alexander McQueen, morto più di un anno fa, lascia parte dell’eredità ai suoi cani!

Alexander McQueen, morto più di un anno fa, lascia parte dell’eredità ai suoi cani!
da in Celebrità straniere, Gossip, Primo Piano, Stilisti
Ultimo aggiornamento:

    alexander mcqueen testamento cani

    Genio ribelle anche dopo la morte, Alexander McQueen lascia parte degli averi ai suoi cani! Nel testamento del grande stilista morto suicida più di un anno fa, si legge: «Abbiate cura dei miei cani, mi dispiace, vi amo, Lee». In realtà lo stilista aveva predisposto un fondo fiduciario per chi si sarebbe preso cura dei suoi amatissimi cani: 56mila euro per assicurare loro una vita felice e serena. Minter, Juice e Callum saranno così assistiti fino al giorno della loro morte.

    Stessa cifra anche per i nipoti e per i fedelissimi domestici, Marlene e Cesar Garcia, per il loro «lungo e fidato lavoro». Nel testamento sono anche citati le tre sorelle e i due fratelli che riceveranno ciascuno oltre 280.000 euro. Tutto i resto sarà devoluto ad organizzazioni benefiche, tra cui «Battersea Dogs and Cats Home» e «London Buddhist Centre», oltre a finanziare borse di studio al St Martin’s College of Art and Design di Londra, dove anche McQueen aveva studiato moda.

    206

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Celebrità straniereGossipPrimo PianoStilisti Ultimo aggiornamento: Mercoledì 27/07/2011 10:51
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI