Acconciature facili: capelli raccolti

da , il

    acconciatura

    Oggi impariamo a raccogliere i capelli in acconciature semplici da eseguire ma molto originali, per sopravvivere all’umidità invernale, al vento e al freddo, che li rendono ribelli.

    Se poi a questi agenti atmosferici ci aggiungiamo quelli stressanti come smog, cloro, e chi più ne ha più ne metta, allora il cocktail è esplosivo!

    Se non abbiamo tempo di fare ogni giorno la messa in piega, tenere i capelli in ordine non è facile ed occorre trovare una soluzione rapida ed efficace.

    Ecco allora qualche consiglio da Luciano Colombo, guru dell’hairstyle, per avere capelli lucenti e pettinature chic in pochi minuti!

    



    Con una spazzola, un phon e delle forcine, si possono realizzare soluzioni inedite e sensuali per le nostre serate importanti. Vediamo come.

    Chi ha i capelli molto lunghi è bene che scelga un semplice chignon, magari impreziosito da glitter argentati o dorati.

    Potete renderlo unico puntandolo altissimo sopra la testa, cotonandolo, oppure facendolo cadere lateralmente.

    
In alternativa si possono arrotolare i capelli su se stessi e fermarli con delle forcine o con uno spillone con degli strass per impreziosire la pettinatura.



    Per i tagli corti Luciano Colombo prevede invece capelli semi raccolti e leggermente arricciati per un look luminoso arricchito sempre con luccicanti forcine o dettagli preziosi.

    Per chi è davvero poco pratica di acconciature, la coda laterale è un’idea pratica e divertente, che ricorda molto gli anni Ottanta o in alternativa, fate una normale coda di cavallo e cotonatela, per un effetto ‘neo-punk’.