Abiti da sposa 2010: collezioni di Vittoria Bonini

da , il

    Vittoria Bonini è una stilista italiana che dopo aver collaborato con le più grandi griff di abiti da sposa, ha presentato sulle passerelle di tutto il mondo le sue creazioni e distribuisce sia in Italia che all’estero i propri abiti.

    Vittoria Bonini ha anche un atelier personale a Mirandola (Modena).

    Le sue collezioni sono 4: Romantica, Unica, Tendenza e Sofisticata.

    Si tratta di abiti per la sposa che ama la tradizione e vuole essere romantica, o sofisticata, di classe o di tendenza. Sono modelli ampi e vaporosi, ma ci sono anche abiti stile sirena, sinuosi e leggeri.

    I tessuti sono preziosi e ricchi di balze e ricami. Non c’è solo il bianco, ma anche lo champagne, l’avorio e l’oro.

    Non mancano il velo, accessorio per eccellenza, ma ci sono anche copricapi originali, fatti di pizzo e fiori di tessuto per la sposa che non vuole passare inosservata.

    I bustier sono finemente ricamati, le gonne sono ampie con rouches e fiori di tessuto che le impreziosiscono.

    Vediamo nel dettaglio qualche modello.

  • Il primo modello è color avorio, con bustier e fascia che passa dietro la nuca, sotto le braccia e si incrocia dietro la schiena.

    Ha una rouche sul dietro che forma un enorme fiocco e prosegue con lo strascico.

  • Il secondo abito è molto semplice, composto da bustier e gonna. Il bustier ha delle sottilissime bretelline di tulle omerali con fiocchi. La gonna è ampia e morbida. Per la sposa classica, ma amante della semplicità.

  • Nella terza immagine della fotogallery potete ammirare due modelli simili: hanno bustier che lascia spalle e braccia libere, e le gonne sono ampie con rouche fermata da fiori di tessuto. L’abito sulla destra ha la gonna di pizzo doppiata.

    Nella fotogallery potete ammirare questi ed altri modelli delle collezioni Vittoria Bonini.