Abiti da sposa 2009: stili e modelli

da , il

    Tra le scelte più importanti che riguardano il matrimonio c’è senza dubbio l’abito da sposa. Bisogna tener presente diversi fattori quando si sceglie: prima di tutto la personalità ed il gusto personale, il fisico, ma anche lo stile della cerimonia, e la location.

    Durante le sfilate di febbraio, Io Sposa Roma e Io Sposa Milano, sono salite in passerella diverse collezioni di abiti da sposa: da quelli classici e romantici ai moderni, dove tra gli accessori spiccavano addirittura gli occhiali da sole. In molte collezioni c’era un particolare in comune: la gonna a palloncino.

    Quali sono i modelli e gli stili tra cui scegliere? Eccone alcuni.

    Stile principessa: si tratta di un modello svasato, che si adatta a tutte le corporature e che riesce a nascondere i fianchi larghi.

    Stile impero: la caratteristica di un abito stile impero è il punto vita spostato sotto il seno. La gonna può essere ampia, attillata, rigida o morbida. Questo stile è adatto a chi non ha il vitino da vespa, ma che vuole valorizzare il decolletè

    Stile sirena: questo stile segue le forme del corpo ed è adatto a chi ha un fisico non troppo formoso e a chi non è troppo bassa. Ci può essere strascico oppure no. Tra gli accessori consigliati per questo abito ci sono i guanti e il velo.

    Stile sottoveste: è semplice, raffinato ed essenziale. Ha bretelline sottilissime ed è molto scollato sia sul davanti che dietro. E’ adatto alle spose alte e slanciate che vogliono essere chic.

    Stile a palloncino: si tratta di un abito con corpino molto attillato, che può essere più o meno scollato, ma anche senza spalline, accompagnato in questo caso da guanti.

    La gonna è molto ampia, semplice o con voulant e drappeggi. Questo stile si adatta a tutte, sia alle donne formose, sia a quelle più esili: le donne formose possono nascondere i fianchi e valorizzare il decolletè, mentre quelle magroline e non troppo alte possono risaltare la figura.

    Un elemento fondamentale degli abiti da sposa è lo strascico. Dà importanza all’abito e lo rende più elegante e chic. Può essere dello stesso tessuto dell’intero abito, oppure in pizzo. Ci sono anche gli strascichi “removibili“: si applicano alla gonna e si possono staccare per essere più comode durante il ricevimento di nozze.

    Nella fotogallery troverete alcune immagini di abiti da sposa.

    Foto: www.picturesof.info bw4u.files.wordpress.com images.quickblogcast.com www.geocities.com s11.photobucket.com www.janedenningtoncouture.co.uk www.global-b2b-network.com www.chictemptation.com www.made-in-china.com www.global-b2b-network.com www.bestdressforwedding.com