A 15 anni diventa ricca avviando un’agenzia di baby sitter

A 15 anni diventa ricca avviando un’agenzia di baby sitter
da in Donne in Carriera
Ultimo aggiornamento:

    noa-mintz

    A 15 anni diventa ricca avviando un’agenzia di baby sitter. E’ il mestiere più quotato tra le adolescenti in cerca di un primo impiego, solitamente non molto redditizio. Ma la 15enne Noa Mintz è riuscita a costruirci un impero. Merito della sua intelligenza e delle doti da leader, che le hanno permesso in soli 3 anni di guadagnare 480 mila dollari all’anno, avviando un’agenzia di baby-sitting nelle zone di New York e Hamptons. La piccola imprenditrice ha confessato di aver sempre avuto il pallino per l’imprenditoria, sin da quando aveva 6 o 7 anni. Se alla sua giovane età è già una donna in carriera, figuriamoci cosa le prospetta il futuro! Brava Noa!

    Il suo nome è Noa Mintz, un’adolescente come tante altre se ci si sofferma solo sulle apparenze. Ma la 15enne statunitense ha un cervello fuori dal comune, tanto da essere riuscita a creare in poco tempo un vero impero economico, avviando un’agenzia di baby-sitting nelle aree di New York e Hamptons. L’impresa è decollata in soli 3 anni, fatturando cifre da capogiro, basti pensare che al momento la piccola Noa guadagna fino a 480mila dollari all’anno. Ad averla motivata, la passione per i bambini e per il mondo del business, amore che la bimba coltiva sin dalla tenera età, come confermato dalla madre Meredith Berkam: “Noa è un’imprenditrice seriale.

    Sin da quando aveva 6 o 7 anni, cercava sempre di avviare mini-imprese”.

    SCOPRI SE ESISTE LA BABY SITTER PERFETTA

    Secondo la giovane imprenditrice, “Il successo dell’azienda è dovuto al mix fra prezzi economici e la capacità di venire incontro ai bisogni delle famiglie nei momenti di maggiore necessità”. Un’intuizione vincente che le ha permesso non solo di guadagnare ma anche di dare lavoro a moltissime persone, offrendo nel contempo un servizio particolarmente utile alle famiglie con difficoltà organizzative. Al momento la sua agenzia dispone di 25 bambinaie a tempo pieno e 50 babysitter. Ma statene certi, i numeri aumenteranno e i guadagni pure!

    SCOPRI LA NUOVA GENERAZIONE DI BABY SITTER TECNOLOGICHE

    395

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne in Carriera Ultimo aggiornamento: Venerdì 27/02/2015 12:03
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI