Natale 2016

5 difficoltà dell’essere lesbica oggi

5 difficoltà dell’essere lesbica oggi
da in Attualità, Politica
Ultimo aggiornamento: Sabato 25/06/2016 07:39

    lesbiche

    Scopriamo 5 difficoltà dell’essere lesbica oggi, tra pregiudizi duri a morire, lesbofobia e altre forme più o meno evidenti di intolleranza. Sebbene negli ultimi anni si parli sempre più spesso di omosessualità al femminile, diverse ricerche e studi a tema hanno dimostrato che la nostra società è ancora intrisa di paure, odio, pregiudizi nei confronti delle donne lesbiche. Lo stesso termine, lesbica, non ha un’accezione positiva ma viene percepito in modo distorto. E il problema maggiore, a quanto pare, consiste nel fatto che anche le donne sono diffidenti nei confronti di chi fa questa scelta.

    discriminazioni

    Ad affermarlo è stata l’editor della rivista britannica Diva, Jane Czyzselska, secondo la quale “la lesbofobia è omofobia con un contorno di sessismo”. Ovvero le lesbiche subiscono non solo i pregiudizi legati all’omosessualità ma anche all’appartenenza di genere. “Brutte e cattive” in quanto lesbiche, peggio ancora perché donne. E purtroppo l’odio e la diffidenza non hanno sesso.

    marginalizzazione

    Sebbene negli ultimi tempi le coppie lesbiche abbiano conquistato una maggiore visibilità sia in ambito mediatico che letterario e cinematografico, la tendenza alla marginalizzazione sembrerebbe comunque persistere. Ricerche a tema hanno evidenziato come in Italia, per esempio, le lesbiche continuino a essere rare nei contesti pubblici e televisivi e quando ci sono, passano inosservate poiché abilmente camuffate.

    difficolta delle lesbiche

    Il termine lesbica è impregnato di negatività, stigmatizzato a livello socio-culturale, e questo sembrerebbe riconducibile a una visione patologica delle relazioni tra donne risalente all’800′, sebbene allora non si usasse ancora questa definizione. Il termine entrò nel linguaggio comune nei primi decenni del ventesimo secolo, con una connotazione negativa che si è addirittura rafforzata nel corso del tempo, specialmente in Italia, influenzando la percezione pubblica di questo orientamento sessuale.

    diritti delle lesbiche

    Un’altra difficoltà delle lesbiche, specialmente italiane perché la situazione nei paesi nordici è piuttosto diversa, consiste nel fatto che i diritti e le leggi che regolamentano questo tipo di rapporti sono scarsi, nonostante le proposte inoltrate nel corso degli anni. Secondo alcune studiose, ciò dipenderebbe dall’influenza esercitata della Chiesa sulla politica del nostro paese.

    lesbismo

    In definitiva, questo quadro d’insieme che include scarsi diritti e leggi a tema, stigmatizzazioni dure a morire, discriminazioni a tutto tondo sulle esperienze lesbo, crea nelle lesbiche un sentimento di timore e di paura a mostrarsi per quello che sono. Sebbene negli ultimi anni la situazione sia un po’ migliorata a livello privato, è ancora molto difficile che le donne attratte da altre donne ne parlino in pubblico, preferendo di gran lunga l’anonimato.

    679

    Natale 2016

    PIÙ POPOLARI