10 consigli per essere felici

10 consigli per essere felici
da in Benessere
Ultimo aggiornamento: Lunedì 17/11/2014 16:35

    Felicità

    10 consigli per essere felici – Oggi si festeggia in tutto il mondo la Giornata Internazionale della Felicità, una ricorrenza istituita nel giugno 2012 dall’Assemblea generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite che ha riconosciuto nella felicità una delle aspirazioni universali verso le quali l’uomo tende naturalmente, insieme al benessere. Niente musi lunghi, quindi, solo sorrisi e occhi felici ma… solo per un giorno? La decisione presa dall’ONU parte dall’importanza per l’uomo di sentirsi felice per sollecitare i paesi nell’attuazione di politiche pubbliche che mettano a proprio fondamento la realizzazione di questa aspirazione. Vediamo di seguito qual è la ricetta della felicità, 10 consigli per ottenerla.

    ll segreto per essere felici è nei gesti quotidiani. Fare qualcosa per gli altri ci fa sentire utili.

    Una persona inserita in un tessuto sociale, che si relaziona e si confronta con gli altri è più felice perché ha la possibilità di valutare la propria esperienza con maggiore consapevolezza.

    Oltre a pensare agli altri, per essere felici è bene dedicare anche piccoli momenti della giornata alla cura del proprio corpo. Coccolarsi in un bagno caldo o concedersi un percorso spa rilassante, è una delle dieci chiavi per avere un’esistenza felice.

    Apprezzare se stessi e gli altri è uno dei punti chiave della ricetta per la felicità.

    Il piacere della scoperta rende ogni nostra giornata affascinante; ci rende più ottimisti e meno timorosi del futuro.

    Per essere felici è bene avere sempre degli obiettivi da raggiungere, qualcosa che ci sproni ad andare avanti e superare le difficoltà.

    Le avversità vanno affrontate sempre con grande coraggio. Ci saranno sempre ostacoli sul nostro cammino, il percorso sarà faticoso ma alla fine saremo riusciti a raggiungere gli obiettivi prefissati!

    Mostrare un atteggiamento positivo in ogni momento della nostra giornata aiuta ad affrontare serenamente le sfide quotidiane.

    Non badate ai difetti! Chi non ne ha? Accettarsi e allo stesso tempo accettare gli altri, è un aspetto imprescindibile per chi desidera una vita felice.

    Infine, dare senso alla propria vita, sentirsi parte di qualcosa più grande è un ottimo ingrediente della ricetta per la felicità.

    Per festeggiare la felicità, l’Onu ha chiamato a raccolta gli stati membri, le organizzazioni del sistema delle Nazioni Unite, altri organismi internazionali e regionali, la società civile, le organizzazioni non governative e i singoli individui. Tutti invitati a “celebrare la ricorrenza della Giornata Internazionale della Felicità in maniera appropriata, anche attraverso attività educative di crescita della consapevolezza pubblica”.

    Secondo le parole dell’Assemblea Onu “il perseguimento della felicità è al centro degli sforzi umani. Le persone in tutto il mondo aspirano a condurre vite felici e appaganti, libere dalla paura e dal bisogno e in armonia con la natura”. Eppure, alcuni contestano questa visione dell’Organizzazione perché c’è chi, invece, assicurano psichiatri come David Sack, di essere felice proprio non vuole saperne, drogato com’è, più o meno consapevolmente, da una infelicità che ricerca costantemente. Gente che individua sempre qualcosa per cui essere insoddisfatta o infelice e cerca di gareggiare con amici e conoscenti per dimostrare che la sua esistenza è di sicuro più complicata e infelice della loro.

    Al di là dell’esistenza di un gene che ne è responsabile, spesso è oggetto di discussione il binomio soldi-felicità. Alcuni ritengono che i soldi non facciano la felicità, altri pensano che il povero non possa essere felice come, viceversa, al di sopra di un certo reddito, il denaro tenda a perdere valore. Questo accadrebbe perché quando i soldi sono talmente tanti da garantire un alto livello di benessere, ci si accorgerebbe che a contare davvero sono gli affetti e la realizzazione personale. E allora… circondatevi di persone care e siate felici… non solo oggi però, tutto l’anno!

    882